Può essermi utile un fitness tracker anche se non sono uno “sportivo”?

Può essermi utile un fitness tracker anche se non sono uno “sportivo”?

Nelle pubblicità e nelle pagine di presentazione sui siti internet le fitness tracker, activity tracker, smartband o come le vogliamo chiamare vengono presentate, principalmente, come bracciali intelligenti per chi svolge attività sportive e vuole tenere traccia delle sue prestazioni e/o attività svolte.

Ma questi bracciali, a mio avviso, possono essere utili anche per chi non è uno sportivo (o "non molto" sportivo), per chi vuole iniziare ad esserlo o per chi vuole migliorare il proprio stile di vita con l’ausilio di alcune indicazioni che potrebbe fornirgli l’activity tracker.

 

Come ho già detto in questo articolo è bene iniziare con una precisazione fondamentale: questo genere di dispositivi non sono di tipo medico (a meno che non sia specificato dal produttore) e le indicazioni che ci forniscono possono non essere precise. Tuttavia proprio perché non siamo atleti professionisti o perché non soffriamo di particolari patologie* possono darci delle informazioni molto utili.

(*Chi soffre di patologie è bene che faccia affidamento ai consigli che potrà fornirgli il proprio medico!).

 

Di seguito trovate un esempio (reale) di una persona che non è sportiva (nel senso che almeno al momento non pratica nessuna attività particolare) ma che cammina molto.

A cosa potrebbe servire una fitness tracker ad una persona con queste caratteristiche?

Se andate a vedere le caratteristiche dei fitness tracker che vi ho proposto recentemente (qui quelli “di marca” e qui quelli “di marche non famose”) potrete vedere che sono in realtà molte le funzioni che vengono offerte da questi dispositivi.

Ma vediamo più nel dettaglio.

(Il testo di seguito è stato scritto in collaborazione con ColorBlogger.me -sito web a breve online-).

Ho acquistato l’Amazfit Band 5 nel periodo natalizio con l’intenzione di utilizzarla per iniziare a migliorare alcuni aspetti delle mie attività quotidiane.

Anche se non ho utilizzato ancora tutte le funzioni, vi riporto comunque le mie impressioni dopo circa 3 mesi di utilizzo.

Come ha scritto Enrico nel precedente articolo anche al momento dell’accensione della mia Amazfit non era presente la lingua italiana, ma dopo averla settata sull’inglese, aver effettuato l’accoppiamento con lo smartphone e gli aggiornamenti, ho potuto impostare direttamente dalla band la lingua italiana.

 Bracciale Connesso

Ricordiamoci che il bracciale per trasferire i dati alla app Zepp sul nostro smartphone ha bisogno del bluetooth attivo.

 

Estetica

Il bracciale ha un display AMOLED a colori da 1,1” che si legge molto bene (pecca un po’ sotto la luce diretta del sole, ma, nel mio caso, posso sorvolare). Il design del quadrante si può scegliere tra molti già pronti e 2 personalizzabili (ho provato a farli anche con delle mie foto e vengono bene).

Quando l’ho acquistato il cinturino era disponibile solo di colore nero, pertanto ho provveduto ad acquistare anche un set con vari cinturini colorati che risultano facilissimi da cambiare e che si adattano perfettamente all’Amazfit anche se “ufficialmente” sono per la Xiaomi Mi Band 5 (nelle foto vedete vari cinturini colorati tutti facenti parte del set acquistato).

 

Monitoraggio della salute

Come riportato nell’articolo precedente, i monitoraggi della salute disponibili sono:

  • Misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue (OxygenBeatsTM);
  • Monitoraggio e analisi 24 ore (24/7) del battito cardiaco (sensore ottico PPG BioTrackerTM) con allarme per avvisare se diventa troppo alto;
  • Monitoraggio della salute e del ciclo femminile;
  • Analisi dello stress e esercizi respiratori per contrastare i momenti di tensione;
  • Analisi della qualità del sonno (almeno di 20 minuti) (SomnusCareTM).

Sono tutte funzioni che ho utilizzato e che continuo ad utilizzare anche se, devo essere sincera, per monitorare la saturazione, ho utilizzato più spesso un dispositivo acquistato lo scorso anno (Saturimetro / Pulsossimetro Homiee da dito).

Ho trovato invece molto interessanti le ultime due funzioni.

I semplici esercizi respiratori proposti sono utili per alleviare alcuni momenti di tensione che possiamo avere durante le nostre giornate.

Capitolo analisi della qualità del sonno: sapevo in partenza di non riposare bene la notte (sonno troppo leggero) e grazie ai dati che mi ha fornito il bracciale, tramite la app, ho cercato di modificare gli orari ed alcune abitudini (eh sì, la famosa "carta canta" vale anche per queste cose!).

La qualità del mio sonno è migliorata?

S, rispetto a quando non utilizzavo la activity tracker, inizio a vedere i primi risultati. Non sempre purtroppo mi è possibile rispettare certi orari e determinate buone abitudini, ma il fatto che il sonno venga registrato come “migliore” (e che io al mattino mi senta effettivamente più riposata) quando queste pratiche vengono rispettate, mi fa pensare che la strada è quella corretta (e ripeto, si è vero, una persona può "arrivare" anche da sola a queste conclusioni, ma vi assicuro che avere dei dati che ci indicano quella che può essere la causa del nostro mal riposo può essere molto utile)..

 

Impermeabilità e resistenza

L’Amazfit è certificata come impermeabile a 5 ATM. Questo significa che potrei utilizzarla in immersione in acqua per un massimo di 10 minuti fino a 50 metri di profondità o durante il nuoto, lo snorkeling o anche sulla neve.

Ma visto che siamo in inverno e vista la situazione attuale al massimo vi posso dire che resiste benissimo al lavaggio delle mani e alla doccia (con acqua non eccessivamente calda)! Dopo aver bagnato la band provvedo sempre ad asciugarla sia per proteggere la gomma sia perché, molto semplicemente, trovo fastidioso averla bagnata al polso!

Non so dare un giudizio in merito alle cadute poiché non mi è mai successo, mentre devo dire che per il display ho trovato davvero molto utile l’utilizzo dei proteggischermo (erano compresi nel set con i cinturini colorati). Infatti, per quanto si può stare attenti, può accadere di urtare accidentalmente il display durante le attività quotidiane (nelle foto che vedete abbiamo deciso di non sostituire il proteggischermo “rovinato” proprio per far vedere i pericoli scampati dal display!).

 

Attività Sportiva

Devo fare sport lo so. Al momento (e vista anche la situazione attuale) la mia attività fisica sono le lunghe passeggiate. Il contapassi forse non è precisissimo “al passo” ma tutto sommato fornisce delle indicazioni molto utili su quanto ancora dobbiamo “muoverci” per raggiungere l’obiettivo quotidiano (che può essere fissato secondo i nostri bisogni).

Insieme all’attività sportiva svolta (anche nel caso dei soli passi) è presente il consumo calorico generato. La funzione PAITM (Personal Activity Intelligence) converte le (nostre) informazioni, che la smartband raccoglie, in un punteggio numerico che ci permette di valutare velocemente il nostro stato di salute.

Molto utile la funzione di avviso di sedentarietà soprattutto per chi lavora molto al PC.

 

Notifiche ed altre funzioni

Ho configurato, al momento, le funzioni di notifiche da app solo con WhatsApp, telefonate in arrivo e calendario, ma volendo si possono aggiungere anche Instagram, Facebook (anche nella versione Lite), Telegram, Twitter, YouTube, etc.

Le notifiche arrivano al bracciale tramite vibrazione ma non sarà possibile rispondere ad esse dal bracciale stesso (chiamate comprese). Sono presenti anche altre funzioni utili come timer e cronometro, sveglia, meteo, orologio internazionale.

Non ho configurato al momento le funzioni vocali di Alexa e quella di controllo della fotocamera e della musica, poiché non ne ho avuto bisogno.

 

Batteria

Dichiarata fino a 15 giorni, devo dire che almeno 12 li ho fatti con una ricarica (che è comunque molto veloce).

 

 

Di seguito vi faccio vedere alcune schermate prese dalla app Zepp relativamente all'uso con la sopracitata Amazfit Band 5 (alcuni dati sono nascosti, poiché "troppo" personali).

 

Questa è la Homepage che ci appare quando apriamo la app Zepp dal nostro smartphone. Troviamo subito il numero di passi da fare per raggiungere il nostro obiettivo quotidiano, il numero di calorie bruciate fino a quel momento, le ore di sonno, la frequenza del battito cardiaco, la vista veloce del sonno della notte precedente, il PAI, il ciclo femminile, gli standard raggiunti, ed altri dati (disponibili se settati).

Homepage

 

Cliccando sulla voce "Divertiti" in basso al centro, si arriva in questa parte dove è possibile settare molte funzioni e personalizzazioni.

02 Divertiti parte 01

02 Divertiti parte 02

02 Divertiti parte 03

 

Cliccando sulla terza voce, "Profilo", troviamo l'account collegato alla app, e altre impostazioni che possono essere settate (troviamo anche l'indicazione della percentuale di carica della batteria che è comunque presente anche sulla band).

 03 Profilo parte 01

Cliccando sulla voce Impostazioni e poi su Attività, troviamo tutta una serie di possibili azioni che possono essere registrate dalla app.

Profilo Impostazioni Tipo di attivit 01

Profilo Impostazioni Tipo di attivita 02

Tornando indietro in Homepage, clicchiamo su PAI e arriviamo nella pagina con il riassunto dell'ultima settimana e con i consigli per migliorare il valore.

PAI

Torniamo su Homepage e clicchiamo su Punteggio sonno.

La prima schermata che ci appare è il riassunto del sonno della notte precedente sotto forma di barre colorare (sonno profondo, sonno REM, sonno leggero e periodi di veglia), ma dalle tabs in alto possiamo vedere lo storico della settimana in corso, del mese e dell'anno..

Sonno giornaliero

Ognuna di queste pagine, scorrendo, mostra anche un riassunto numerico e in percentuale di queste attività e se sono nella media o inferiori/superiori.

Sonno mensile

 

Torniamo di nuovo in Homepage e clicchiamo sull'icona a quattro petali in alto a destra, Si arriva nella sezione "Tutti i dati", dove troveremo l'elenco di tutti i dati di allenamento/attività fisica, stato fisico, salute, misure del nostro corpo, composizione corporea. Molti dati verranno registrati automaticamente mentre altri saremo noi, se vorremo, ad inserirli.

Tutti i dati 01

Tutti i dati 02

Tutti i dati 02B

Tutti i dati 03

Per concludere vi mostro il set di cinturini che ho acquistato a parte (il display è staccato dal cinturino ed è possibile vedere la pellicola protettiva sul display). Sullo schermo si vede la notifica dell'arrivo di messaggi su due chat di WhatsApp, all'arrivo di un messaggio viene mostrata l'anteprima, che è poi possibile rivedere facendo swipe sul display.

Amazfit cinturini e display

Qui vi faccio vedere la modalità di incastro del cinturino (sono in silicone come l'originale).

Amazfit cambio inizio

Ed ecco il cinturino perfettamente incastrato nella band (durante le operazioni di estrazione e inserimento del display, fate attenzione a non premere sul pulsante touch in basso ma sull'area opposta -parte superiore- altrimenti rischiate di modificare involontariamente alcune impostazioni.

Amazfit cambio fine

Un'ultima annotazione a volte il nome Amazfit viene scritto in modo errato Amazifit o Amazfi.

 

N.B.: gli oggetti mostrati in questo articolo sono stati acquistati da noi.

Amazfit Band 5 Cinturini per Amazfit Band 5 (quelli in foto)
 
Vedilo su Amazon  Vedili su Amazon
   

Proteggischermo per Amazfit Band 5

 

 Vedili su Amazon  
   

 

 


S.E.& O.

Smartband Amazfit  Fitness tracker Amazfit  Activity tracker Amazfit  Amazfit Xiaomi  Amazfit Band 5  Amazfit Band 5 recensione  Amazfit Band 5 caratteristiche  Amazfit Band 5 istruzioni  Amazfit Band 5 firmware  Amazfit band 5 per non sportivi  Amazfit band 5 cinturini  App Zepp come funziona


Stampa   Email

Dove puoi incontrarmi?

Il mio lavoro mi porta a spostarmi ogni giorno per appuntamenti, fornitori, brainstorming, etc. Per questo motivo non esiste "un negozio" o un ufficio di rappresentanza. Potete quindi contattarmi telefonicamente o via web, per chiedere un eventuale appuntamento (anche presso i vostri uffici, studi, negosi, etc...).

Come puoi contattarmi?

 E-mail:   go@fivestarspc.com
 Twitter:   @FivestarsPC
 LinkedIN:   Enrico Gentili
 Sito web:   www.tecnologiasenzastress.com
 WhatsApp:   339/2359022
 Telefono:   06/916508087
 Cellulare:   338/9126264
   
  Privacy Policy
  Cookie Policy